Dove sono finite le regole?

Nel commentare la partita di domenica disputata contro la Nuova Calimera non posso che fare i complimenti ai nostri ragazzi, che come sempre si sono dimostrati all'altezza di qualsiasi avversario.

Tuttavia  critico con forza a nome della mia società i comportamenti al di fuori di ogni regola a cui abbiamo assistito, io e tutti gli altri dirigenti al seguito.
Già dall'inizio della gara abbiamo notato l'allontanamento esclusivo dei nostri dirigenti non registrati in distinta, mentre quelli di casa che rimanevano nell'aria riservata alle squadre indisturbati.
Una volta scesi in campo il copione ha previsto una serie infinita e indiscriminata di falli gratuiti e  lontani dal gioco, senza alcun intervento dell'arbitro che già si dimostrava avaro di sanzioni.

Il primo tempo si chiude con la squadra di casa in vantaggio e le mie rimostranze verso un arbitro timoroso e/o intimorito, al cui chiedevo di far sgomberare tutta l'area dell'ingresso calciatori, presidiata da persone non identificate, che addirittura insultavano  uno dei nostri calciatori sin dall'inizio.

Nel secondo tempo Nesci su calcio di punizione accorcia le distanze. Da questo momento in poi la confusione totale assorbe il direttore di gara che non conosce imparzialità e regala un gol palesemente in fuorigioco ai locali.

Per la mia società è una gara persa con rammarico ma non con rassegnazione.
Quello che è accaduto domenica rasenta  lo scandalo. Una gara disputata senza l'osservare le principali norme imposte dalla LND, la mancanza della forza pubblica, e cosa ancora più grave la  presenza di soggetti non autorizzati e non riconosciuti nella zona di gioco,  devono suggerire ad un ufficiale  di gara l'impossibilità di iniziare la manifestazione.

La società di Sant'Onofrio esige rispetto per i suoi ragazzi, per gli investimenti sostenuti e soprattutto per il RESPECT del calcio che viene tanto osannato in categorie ben più blasonate.


Il Vicepresidente
Giorgio Caridà

Nessun commento:

Posta un commento

Contatti

  • Sede Legale: Trav. II Via Trecroci snc - 89843 - Sant'Onofrio (VV)

  • Sede Riunione:C/O Centro di Aggregazione Falcone Borsellino - Via R. Teti - Sant'Onofrio (VV)

  • Codice Fiscale: 96041840792

  • Affiliata F.S.N.-F.I.G.C.: Matricola. N. 946158

  • Iscritta nel Registro Nazionale del C.O.N.I.

  • info@santonofriocalcio.it

  • settore.giovanile@santonofriocalcio.it

  • amministrazione@pec.santonofriocalcio.it

Nominativo


messaggio*