Sant'Onofrio : LA FESTA DELLO SPORT

La A.S.D. SANT’ONOFRIO (unitamente alla Coop. Sant’Onofrio 3.0 ed al Forum delle Associazioni Familiari) ha organizzato la Festa dello Sport a Sant’Onofrio, presso la struttura sportiva denominata Stadio Comunale “Ten. Domenico Rizzo”. Coordinatore della giornata di festa il padrone di casa è stato Ciancio, Presidente della A.S.D. Sant'Onofrio, aiutato dal Presidente della Coop. Carchedi e dal referente del Forum, Casuscelli.

L'evento ha ricevuto il Patrocinio del Comune di Sant’Onofrio, con in testa il Sindaco Maragò, e i due autorevoli patrocini morali: del CONI provinciale e del CIP regionale, i due enti che raggruppano e coordinano le discipline sportive a livello nazionale.

La Festa "a tema" si è svolta in più momenti, a partire dalla mattina con "Sport & Salute", iniziativa promossa dalla sezione provinciale AVIS dedicato alla raccolta del sangue.

Alle 12.30 è stata la volta di "Sport & Legalità": la locale sezione dell'Associazione Valentia, ha offerto un albero di ulivo, messo a dimora all’ingresso dell’impianto sportivo come simbolo di fraternità e legalità fra i popoli. Nell'occasione, il responsabile locale Paolo Defina unitamente a Raffaele Trapasso hanno portato il saluto del loro Presidente nazionale, Antony Lo Bianco, e consegnato nelle mani del Presidente Ciancio la targa, che sarà posta dentro l'aiuola a ricordo della giornata di festa.

 

Tra le 17 e le 19 due momenti attesi dai bambini e non solo: "Sport & Movimento", con Daniela Lopreiato e lo spettacolo di danza di "Dance & Fly" e l’animazione di "Pompieropoli", "Sport & Sicurezza", autorizzata dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco Alessandra Rilievi e coordinata dall'Associazione Nazionale dei VV.F.

A concludere la serata l'iniziativa "Sport & Memoria", il 2° Memorial dedicato al compianto Onofrio Stinà, per ricordare il Sindaco, il Vigile del Fuoco e lo sportivo, praticante e sostenitore del calcio santonofrese e non solo.

 

Alle 16.00 il momento clou della giornata, con l'evento "Sport & Ambiente": la benedizione dei nuovi locali impartita dal parroco don Franco Fragalà assistito dal diacono Antonio Arcella, il taglio del nastro da parte di Giuseppe e Pietro e il formale ingresso nei locali, che ha sancito l'inaugurazione della struttura sportiva “messa completamente a nuovo”. Tanti i presenti ai saluti istituzionali, che segnano il giusto riconoscimento alla A.S.D. Sant'Onofrio, per l'impegno profuso che ha prodotto brillanti risultati, che sono da ieri sotto gli occhi di tutti. Qui la dichiarazione di gioia e di soddisfazione del Presidente Ciancio: "tralasciando ogni chiacchiericcio, che lascia solo un po' di amaro in bocca, oggi è una festa per noi che ci stiamo occupando di sport, ma soprattutto per l'intera comunità, a cui è dedicata questa giornata: la nostra comunità presente in massa oggi a guardare i risultati di un lavoro che è durato circa un anno. Dobbiamo ringraziare tutti coloro che hanno creduto in noi ed in questo progetto, forse per ora l'unico dell'intera Provincia. Dobbiamo ringraziare l'Amministrazione comunale, il Sindaco Maragò ed il suo Assessore Ferito, dobbiamo ringraziare l'ufficio tecnico e la società che ha eseguito i lavori. Finalmente il primo step è concluso, ora attendiamo di poter a breve completare un altro progetto, che risulta attualmente in fase di pre-gara. Con questo secondo intervento prevediamo di mettere in sicurezza tutto il perimetro esterno e l'adeguamento del rettangolo di giuoco per categorie superiori. Del terzo progetto, già inviato a Roma ed ancora in fase di verifica, vi parleremo al momento opportuno".


Le personalità presenti che hanno portato il saluto sono state tante, oltre a numerose associazioni e tanti concittadini, ricordiamo: il Sindaco Maragò, il direttore tecnico della ET Group srl, il delegato provinciale Coni, Bruno Battaglia, il presidente regionale Cip, Antonello Scagliola, la delegata provinciale Cip,  Elisabetta Carioti, il presidente provinciale Aia, Nazareno  Manco, il presidente provinciale Aiac, Vincenzo Bruni, il consigliere regionale Figc, Vincenzo Insardà, il delegato provinciale Figc, Roberto Natale, il coordinatore provinciale Figc delle attività scolastiche, Onofriuo Fusca, il presidente regionale Fi.Ba., Adelino Liuzzi, il delegato provinciale Fi.Ba., Bruno Nardo, la Direttrice provinciale di Special Olympics, Rosella Ciconte. Hanno inviato i saluti, con una telefonata “in diretta”, il presidente Uits, Luigi Tripodi e i medici di medicina dello sport, Pasquale Sottilotta, Domenico Dinatolo e Cino Bilotta.


Ufficio Stampa 

ASD SANT'ONOFRIO

Nessun commento:

Posta un commento

Contatti

  • Sede Legale: Trav. II Via Trecroci snc - 89843 - Sant'Onofrio (VV)
  • Codice Fiscale: 96041840792
  • Affiliata F.I.G.C. N. 946158
  • Affiliata F.I.Ba. N. 2414
  • Iscritta nel Registro Nazionale del C.O.N.I. e del C.I.P.
  • info@santonofriocalcio.it
  • amministrazione@pec.santonofriocalcio.it

Nominativo


messaggio*